Beni culturali di Cabbio
..
Chiesa parrocchiale S. Salvatore
   

Maestoso edificio barocco situato a Nord del villaggio. La chiesa originaria è documentata dal 1554, mentre la sua ricostruzione, su progetto di Raffaele Agustoni, risale al periodo 1780-95. La facciata, riedificata su disegno di Simone Cantoni, è del 1807. Volta a vela sul corpo longitudinale e cupola sopra la campata d’incrocio. La decorazione a stucco di Domenico Fontana è databile al 1787 circa. Gli affreschi con le storie della Passione di Gesù e del Battista sono di tre diversi pittori, fra i quali spicca il nome di Domenico Pozzi. La chiesa è stata consacrata nel 1818. Sul sagrato: canonica e casa comunale di Simone Cantoni, 1806.

..
..
Casa Cantoni
 

Sede del Museo etnografico della Valle di Muggio www.mevm.ch. L’odierno complesso di Casa Cantoni si compone di diverse strutture, erette e poi trasformate in epoche successive. Le prime attestazioni risalgono alla seconda metà del ‘500 mentre un ampliamento verso Nord Est è documentato nella seconda metà del XVII sec. Restauri negli anni 1997-2003. All’esterno è presente un’edicola stuccata con statua marmorea dell’Immacolata del 1682 (attualmente sostituita da una copia). Al primo piano si trovano invece una caminiera in stucco e un soffitto con decori neoclassici.

..
..

Fontana pubblica e lavatoio

 

Si tratta di una costruzione neoclassica con lavatoio centrale, serbatoi laterali, abbeveratoi in prospetto e tetto in piode su 4 colonne d’ordine toscano in granito. Commissionata dall’Assemblea comunale e costruita nel 1884 su progetto di Luigi Fontana. Restaurata nel 1960.

..
..
Graa
 

Situata all’estremità E del villaggio, sulla strada che dal nucleo conduce al cimitero. Si tratta di una piccola costruzione isolata con muratura in pietra e tetto in piode di calcare. Restaurata dal Museo Etnografico della Valle di Muggio nel 2001 e rimessa in funzione nel 2002.

torna in cima

  Back top

..
..
..
..
..
..
..
..
..
..
..
..
..
..
..
..

Per il cittadino

..